Partecipare alle manifestazioni

Lo sport cinofilo è spesso visto come un'attività ludica, mentre la finalità principale delle manifestazioni è quella zootecnica, legata alla selezione. Nelle manifestazioni cinofile ufficiali ciò che anzitutto si fa è verificare le qualità morfologiche e caratteriali dei soggetti iscritti al libro genealogico, in relazione a quelle descritte nello Standard di razza.

Ogni settimana nel mondo vengono organizzate decine di manifestazioni canine, nelle quali i soggetti presentati competono o per dimostrare le loro qualità morfologiche (le esposizioni) e funzionali (le prove di lavoro). Nel nostro Paese queste attività sono gestite dall’ENCI, direttamente o per delega ai propri soci collettivi, i gruppi cinofili e le società specializzate.
Poiché queste manifestazioni si tengono con finalità di verifica zootecnica, sono strettamente regolamentate per garantire questo risultato e i loro esiti possono essere molto importanti ed influenzare le future strategie di allevamento. È quindi naturale che tutto questo si svolga con modalità e regole che sono state definite ed approvate dall’ENCI, in armonia con le direttive dell’FCI e spesso solo in conseguenza alle analisi svolte dai propri comitati tecnici. Per i riflessi che queste possono avere in allevamento, e quindi sul patrimonio genetico nazionale delle razze canine, i relativi disciplinari sono approvati con decreto del MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali). Gli esperti valutatori sono anch’essi formati ed abilitati a cura dell’ENCI.
Per molti dei partecipanti però le manifestazioni canine hanno scopi prevalentemente ludici , per i proprietari, così come per i loro stessi cani. Rappresentano un momento di confronto e di competizione, nel quale tutti hanno piacere di primeggiare. Ma anche per i cani, che talvolta possono apparire stressati in queste occasioni, rappresentano giornate piene da vivere  vicino ai loro padroni.
Nel caso delle corse per levrieri, ciascuno può constatare, anche solamente dall’ardore che i soggetti in gara dimostrano, quanto i cani si divertano nel poter esercitarsi, finalmente, nell’attività per le quali è stato selezionato il loro temperamento, oltre che la funzionalità. Si tratta comunque di un momento i proprietari, accomunati dall’interesse e dalla passione per gli splendidi levrieri, si ritrovano per condividere le proprie esperienze o semplicemente per trascorrere una giornata serena, in compagnia di buoni amici.

In queste pagine forniamo alcune informazioni, rivolte soprattutto a chi per la prima volta si approccia alle manifestazioni canine, o chi si considera comunque un neofita. Pubblichiamo inoltre i principali regolamenti inerenti le esposizioni e le prove, così come la modulistica che potranno utilizzare i fortunati proprietari di quei soggetti vincitori, che avranno titolo per richiedere la proclamazione dei titoli di campionato.

Il Club
Associarsi al Club del Levriero offre molte opportunità:

- sconto sul biglietto d'entrata e sulla quota d'iscrizione alle Manifestazioni svolte sotto l'egida dell'ENCI; 
- benefici assicurativi per Infortuni e Responsabilità Civile verso terzi H24;
- abbonamento gratuito al mensile "I NOSTRI CANI" (L'ENCI garantisce la spedizione del mensile a chi si associa entro il 31 marzo di ogni anno);
- abbonamento gratuito al periodico informativo del club "Levrieri";
- aggiornamento sulle manifestazioni organizzate direttamente dal Club, informazioni sulle razze tutelate;
- partecipare con il proprio Levriero all'assegnazione del titolo di campionato sociale.