Deerhound (Levriero inglese)

FCI Standard N° 164/ 17.06.1998

ORIGINE:
Gran Bretagna

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE:
24.06.1987

UTILIZZAZIONE:
Cane da corsa, da caccia, da compagnia

CLASSIFICAZIONE F.C.I.:
Gruppo 10 Levrieri
Sezione 2 Levrieri a pelo duro
Senza prova di lavoro

ASPETTO GENERALE:
Assomiglia ad un Greyhound a pelo ruvido, di più grande taglia e di ossatura più forte.

COMPORTAMENTO-CARATTERE:
La sua costruzione suggerisce la eccezionale combinazione di velocità, potenza e resistenza necessarie per atterrare un cervo, ma il suo normale comportamento è caratterizzato dalla dolcezza e dalla dignità. Dolce e amichevole, è obbediente e facile da educare, poiché non chiede che di essere gradito. Docile, dotato di buon carattere, non è mai diffidente, aggressivo o pauroso. Si comporta con una tranquilla dignità.

TESTA:
Lunga

REGIONE DEL CRANIO:
Cranio: è più piatto che arrotondato, con una leggerissimo rialzo sopra gli occhi.
E’ più largo a livello degli orecchi e si restringe leggermente verso gli occhi. E’ ricoperto di pelo moderatamente lungo, più morbido che sul
resto del corpo
Stop: non ha stop

REGIONE DEL MUSO:
Tartufo nero, canna nasale leggermente montonina
Muso: va assottigliandosi più visibilmente verso il tartufo. Nei cani di mantello più chiaro, si preferisce il muso nero.
Labbra: ben aderenti. Buoni baffi di pelo abbastanza serico e un po’ di barba
Mascelle/Denti: mascelle forti e con una perfetta, regolare e completa chiusura a forbice, cioè con i denti superiori che si sovrappongono a quelli inferiori a stretto contatto e sono impiantati perpendicolarmente alle mascelle.
Occhi: scuri, generalmente marrone scuro o nocciola. Gli occhi chiari sono indesiderabili. L’occhio riempie moderatamente l’orbita. Lo sguardo è
dolce quando il cane è a riposo, ma, quando è attento, lo sguardo è penetrante e distante. La rima palpebrale è nera.
Orecchi attaccati alti e ripiegati all’indietro a riposo. In azione, si levano al di sopra della testa senza perdere la loro piega e in certi casi sono semi-
eretti. Gli orecchi grandi e spessi, che pendono piatti contro la testa e gli orecchi dritti sono decisamente indesiderabili. Gli orecchi sono morbidi,
lucidi, e, al tatto, assomigliano al pelo del topo. Più gli orecchi sono piccoli, meglio è. Non portano né peli lunghi, né frange. Sono neri o di colore scuro

COLLO:
Molto forte e di buona lunghezza talvolta dissimulata dalla criniera. La nuca è molto sporgente all’attacco della testa. Il collo non ha giogaia.

CORPO:
il corpo e la struttura sono quelli di un Greyhound di taglia più grande e di ossatura più forte.
Dorso: la linea dorsale diritta non è desiderabile.
Rene:: ben arcuato, e la linea della groppa discende fino alla coda.
Groppa: inclinata, larga e potente.
Torace: profondo più che ampio, non troppo stretto e con costole piatte

CODA:
lunga, spessa alla radice, va assottigliandosi e arriva quasi a terra. In stazione, cade perfettamente diritta o ricurva. In azione è ricurva, ma non si alza mai al di sopra della linea dorsale. Ben ricoperta di pelo. Sulla parte superiore, il pelo è spesso e molto duro (“filo di ferro”); sulla parte inferiore il pelo è più lungo e una leggera frangia verso l’estremità della coda non è da penalizzare. La coda che forma un ricciolo o un anello è indesiderabile.

ARTI:

ANTERIORI
gli anteriori sono diritti, larghi e piatti.
Spalle molto oblique, ma non troppo distanziate. La spalla pesante e diritta è indesiderabile
Gomiti e avambraccio: devono essere molto larghi

POSTERIORI
buona lunghezza dall’anca al garretto. Ossatura larga e piatta.
Anche:ben distanziate.
Ginocchi: molto angolati

PIEDI:
compatti con buone nocche. Le unghie sono forti

ANDATURA:
facile, vivace e sicura,con lunghe falcate.

MANTELLO:

PELO
irsuto, ma senza sovrabbondanza di peli. Il pelo lanoso è inaccettabile. Il pelo corretto è spesso, aderente al corpo, irregolare, ruvido o scricchiolante sotto le dita. Sul tronco, il collo e il posteriore, il pelo è ruvido e molto duro (“fil di ferro”), di una lunghezza da 7 a 10 cm. Sulla testa, il petto e il ventre, il pelo è molto più morbido. Leggera frangia all’interno degli arti anteriori e posteriori.

COLORE
grigio blu scuro; i grigi più scuri e più chiari o mantelli bringé e gialli, mantelli rosso-sabbia, o fulvo rosso con parti nere (maschera nera e nero
agli orecchi, alle estremità e alla coda).
Il bianco al petto, le dita bianche e una piccola macchia bianca all’estremità della coda sono ammessi, ma meno bianco c’è, meglio è, dato che il Deerhound è un cane monocolore..
Il bianco sulla testa e il collare bianco non sono accettabili.

TAGLIA E PESO:
Maschi: minimo desiderabile 76 cm al garrese
Peso: 45,5 kg circa
Femmine minimo desiderabile 71 cm al garrese
Peso: 36,5 kg circa

DIFETTI:
qualsiasi deviazione da quanto sopra deve essere considerato difetto e la severità con cui verrà penalizzato deve essere proporzionata alla sua gravità.

N.B. I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto.

Il Club
Associarsi al Club del Levriero offre molte opportunità:

- sconto sul biglietto d'entrata e sulla quota d'iscrizione alle Manifestazioni svolte sotto l'egida dell'ENCI; 
- benefici assicurativi per Infortuni e Responsabilità Civile verso terzi H24;
- abbonamento gratuito al mensile "I NOSTRI CANI" (L'ENCI garantisce la spedizione del mensile a chi si associa entro il 31 marzo di ogni anno);
- abbonamento gratuito al periodico informativo del club "Levrieri";
- aggiornamento sulle manifestazioni organizzate direttamente dal Club, informazioni sulle razze tutelate;
- partecipare con il proprio Levriero all'assegnazione del titolo di campionato sociale.